spedizione gratuita in italia

Perché sempre più donne in viaggio da sole?

Tempo di lettura 7 minuti

Viaggiatrici in solitaria: Il trend è sempre più in crescita

Negli ultimi anni sempre più persone decidono di partire in solitaria. Non c’è da meravigliarsi se anche moltissime donne decidono di partire in viaggio da sole.

“Ma non hai paura a partire senza un’amica?”, “Non credi che ti sentirai sola?” queste sono solo alcune delle domande che le viaggiatrici in solitaria si sentono ripetere prima di ogni viaggio.

Partire da sole con uno zaino in spalla per la prima volta non è facile, ma la voglia di viaggiare supera di gran lunga la paura.

Da viaggiatrice in solitaria, ho avuto modo di incontrare tantissime donne in viaggio da sole che condividevano lo stesso modo di viaggiare. La mia curiosità mi spingeva sempre a chiedere: “Come mai anche tu hai deciso di partire da sola?”.

Le risposte sono state varie e ricche di spunti interessanti ed è per questo che ho deciso di racchiuderle in un elenco. Seguimi.

Donne in viaggio da sole: 10 motivi

1. Mancanza di persone con cui condividere un’esperienza

Ogni volta che si pianifica un viaggio con gli amici, con l’entusiasmo iniziale si è tutti d’accordo ma piano piano che si avvicina il momento di prenotare il viaggio, spuntano fuori i primi ripensamenti. Alcuni amici ci sono già stati, altri preferiscono un itinerario diverso, altri hanno uno concetto di viaggio differente dal nostro. Allora la soluzione più ovvia è quella di non rinunciare all’esperienza e partire da sole. Lungo il percorso non mancheranno certamente persone con cui condividere l’esperienza.

2. Difficoltà nell’organizzarsi con gli impegni e le ferie

Mettere d’accordo un gruppo di amici e far coincidere impegni lavorativi, familiari e ferie, non è facile. Ecco perché sempre più viaggiatrici scelgono di prenotare un last minute ed organizzare il viaggio all’ultimo momento.

3. Gusti ed abitudini differenti

Ognuno ha uno stile di vita e delle abitudini diverse e in viaggio non sempre si riesce a trovare un punto d’incontro. Alloggio, cucina, spostamenti, itinerario, mezzi di trasporto, se non si viaggia sulla stessa lunghezza d’onda è difficile vivere il viaggio come lo si sogna. Viaggiare da sole vuol dire stare al passo con il proprio ritmo e rispettare le proprie abitudini.

4. Ricerca di esperienze uniche

Ogni luogo è magico a proprio modo e spesso le donne che decidono di partire in viaggio da sole sono alla ricerca di esperienze uniche ed autentiche che vanno oltre i classici itinerari: sentieri poco battuti dal turismo di massa, località poco conosciute, attrazioni non riportate nelle guide turistiche, tutto ciò che possa fare entrare nel vivo di una cultura e regalare un viaggio indimenticabile.

5. Viaggiare alla ricerca di sé

Il viaggio assume un significato differente in ognuno di noi. Partire con uno zaino in spalla per alcune viaggiatrici corrisponde ad intraprendere un percorso introspettivo alla ricerca di sé per superare periodi difficili o per concedersi momenti di riflessione prima di prendere decisioni importarti nella vita. Mettersi alla prova e superare difficoltà e paure vuol dire crescere, le donne che partono in viaggio da sole sanno benissimo che il viaggio in solitaria può aiutare in questo.

6. Imparare una nuova lingua

Un viaggio all’estero, oltre ad insegnare molto sulla cultura e gli usi di un popolo, permette di immergersi nello studio di una lingua. Non serve iscriversi a costosissimi corsi per dire di aver imparato una nuova lingua, basta essere curiosi, attenti e motivati ad intraprendere conversazioni con le persone del luogo. Quando viaggi da sola viene meno la vergogna di parlare con gli sconosciuti perché non c’è un compagno di viaggio che potrà farlo al posto tuo. E allora quale occasione migliore per imparare o perfezionare una lingua straniera? Puoi iniziare leggendo il nostro articolo “Le parole intraducibili relative al viaggio

7. Conoscere persone nuove

Viaggiare in solitaria non vuol dire sentirsi soli. Può sembrare un controsenso ma viaggiare da soli permette di conoscere più persone di quanto si possa immaginare. Viaggiando in gruppo si tende a condividere tutte le esperienze con i propri compagni, spesso non stringendo amicizia con altri viaggiatori. Quando si viaggia in solitaria, al contrario, si tende a conoscere persone nuove e condividere momenti con viaggiatori di tutto il mondo. Se la tua paura è quella di non riuscire a fare amicizia in viaggio, leggi i nostri consigli.

8. Festeggiare eventi

Pasqua, Natale, Capodanno, compleanni, promozioni, ogni evento merita i giusti festeggiamenti. Il viaggio potrebbe essere il regalo di cui hai bisogno.

9. Risparmiare

Sfatiamo un mito: viaggiare da soli non è più costoso rispetto ad un viaggio di gruppo. La scelta dell’alloggio, gli spostamenti, i pasti, le attrazioni, tutto è scelto in completa autonomia. Ciò significa che è possibile fare un viaggio in base al proprio budget senza spendere un patrimonio.

10. Apprezzare il senso di libertà

La libertà non ha prezzo e chi viaggia in solitaria lo sa bene. Non ci sono vincoli di orario né di destinazione, dipende tutto e soltanto da te. Cambiare l’itinerario e mettere in discussione la lista delle priorità ogni volta che si ha voglia può render anche più piacevole il tuo viaggio.

Come iniziare a viaggiare in solitaria

Se anche tu hai deciso di metterti in viaggio da sola per la prima volta, leggi i consigli da parte di chi, come te, ha affrontato le stesse primissime difficoltà ed ora non può fare a meno di prendere uno zaino in spalla e partire all’avventura:

  • Ricercare con cura la meta. È importante fare ricerche dettagliate prima di partire ed informarsi sulla località, cercare suggerimenti da parte di altri viaggiatori ed informarsi sulla necessità di vaccinazioni e visti d’ingresso.
  • Valutare alloggio e spostamenti. Scegliere una sistemazione anziché un’altra può influire molto sul nostro viaggio. Cerca un alloggio che sia in una zona centrale e non troppo distante dalle aree che hai in programma di visitare. Durante la pianificazione del viaggio, informati su come muoverti all’interno della città, i mezzi di trasporto, la fermata dell’autobus più vicina al tuo alloggio e tutto ciò che ti consenta di familiarizzare con la città ancora prima di partire.
  • Pianificare il viaggio. L’organizzazione del viaggio e dell’itinerario non può essere tralasciata, a maggior ragione se si viaggia in un paese straniero per la prima volta. Un itinerario, anche se non dettagliato, può aiutare a farti un’idea di dove andare e cosa vedere. Non serve pianificare ogni singolo momento della giornata, basta prendere nota di tutte le attrazioni e posti da non perdere che si trovano nelle vicinanze: potrai risparmiare tempo nel concentrarti in una piccola area al giorno e limiterai il rischio di perderti fra vicoli e vicoletti.
  • Viaggiare leggero. Quando si viaggia in solitaria sarebbe meglio portare zaini poco ingombranti per non dare troppo all’occhio come turista. Leggi la guida completa su come viaggiare leggeri.
  • Scegliere con cura l’attrezzatura da viaggio. Oltre alla ricerca di mete imperdibili, cucina tipica e scorci fantastici, è importante anche prendersi un momento per scegliere con cura l’attrezzatura da viaggio che ti accompagnerà durante il tuo primo viaggio in solitaria. Noi di Royal Eagle Road ti suggeriamo di partire con uno zaino e i motivi sono tutti spiegati nell’articolo perché scegliere uno zaino per il tuo prossimo viaggio.

Gli zaini che proponiamo sono il frutto della nostra esperienza di tanti anni di viaggi in solitaria e per questo abbiamo deciso di progettarli su misura. Dettagli quali bande riflettenti per assicurare una visibilità anche quando si viaggia di notte o in condizioni di scarsa luce e fischietto sulle cinghie pettorali dei modelli Santiago 45 litri e Himalaya 65 litri, garantiscono maggiore sicurezza ad ogni tipo di viaggio.

Gli spallacci e gli schienali di tutti gli zaini presenti nel nostro negozio online (Brigante 28 litri, Santiago 45 litri e Himalaya 65 litri) sono imbottiti per assicurare comfort e rivestiti in retina per garantire traspirabilità. Gli spallacci, le cinghie pettorali e i cinturoni lombari di tutti i modelli sono regolabili per consentire di adattarsi anche alla conformazione fisica delle donne. Inoltre, lo schienale di Himalaya 65 litri è adattabile in base alla propria altezza per aderire bene sulla schiena e garantire un corretto utilizzo.

Scopri il nostro Brigante 28 litri per trekking giornalieri e weekend fuori porta, Santiago 45 litri per trekking, escursioni e viaggi di durata maggiore e Himalaya 65 litri per escursioni lunghe e viaggi intercontinentali.

Per scoprire qual è il modello adatto al tuo tipo di viaggio, consulta la nostra Guida completa: Come scegliere uno zaino. La spedizione è gratuita in Italia!

Sorridi Explorer, il mondo ti aspetta – Brigante 28 litri

Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Cosa dicono i nostri clienti?

LUIGINA TESTA
LUIGINA TESTA
2021-07-13
Verificata
Gentilezza, ottimo prodotto e consegna celerissima!!!
Achille Conti
Achille Conti
2021-06-02
Verificata
Servizio efficiente e rapido.cortesia da parte dello staff 💪🏻💪🏻
Maurizio Corti
Maurizio Corti
2021-05-17
Verificata
Zaino ben fatto, materiali come da descrizione, dopo una prova sommaria sul campo tutto sembra OK.
Alfonso Betello
Alfonso Betello
2021-05-10
Verificata
Manca secondo mé il copri zaino per la pioggia
Roberto
Roberto
2021-05-02
Verificata
Tempi di consegna assolutamente rispettati. Confezionamento ottimo
Cosimo Cicalò
Cosimo Cicalò
2021-05-01
Verificata
Prodotto ottimo e spedizione velocissima
Ospite
Ospite
2021-04-14
Verificata
Servizio chiaro ed efficiente con consegna rapida e puntuale.
Michela Napoleoni
Michela Napoleoni
2021-03-23
Verificata
Semplicemente unici professionali,gentili e disponibili
salvatore Caligiuri
salvatore Caligiuri
2021-03-22
Verificata
Serietà ed amore per il lavoro!! Prodotto eccellente e personale molto preparato. Gli zaini sono veramente eccezionali

HEY EXPLORER,
ISCRIVITI, PER TE 10% DI SCONTO

  • © Royal Eagle Road 2020
  • International Mercury S.r.l.
  • Via F. Rosselli, 72 
  • 67051 Avezzano (AQ) - Italia
  • REA AQ-141041 - P.IVA 02063420661
  • Capitale sociale €10.000,00
Seguici
Metodi di pagamento
Contattaci